Felice in 20 mosse

Felice in 20 mosse

“Felice in 20 mosse” è un manuale per raggiungere la felicità attraverso consigli tratti dal mondo della crescita personale e della spiritualità. In questo libro ho cercato di condensare in breve gli insegnamenti dei grandi maestri spirituali, delle tradizioni filosofiche orientali, dell’alchimia, condendoli con la mia esperienza personale, con i principi del lavoro su di sé e con suggerimenti tratti dal mondo dello sviluppo personale. Il libro si propone di presentare un percorso di crescita, che ti invita a trovare la pace interiore non riempiendo la tua vita di attività e cose da fare, ma attraverso un’operazione di semplificazione, rimozione e liberazione.

Nel corso del libro ti verrà insegnato il valore più profondo del perdono, perché devi assolutamente eliminare le tue aspettative, come superare quella stramaledetta paura del giudizio, come scoprire la tua vera natura, perché non devi fidarti della mente, come semplificare la tua vita stabilendo delle priorità e tanti altri preziosi insegnamenti che non ti voglio svelare in anticipo! Se stai cercando un modo per essere felice ma non lo trovi, il mio nuovo libro “Felice in 20 mosse” potrebbe fare al caso tuo. Perché dovresti scegliere proprio il mio libro?

Perché scegliere felice in 20 mosse

Ecco le ragioni per cui sarebbe un peccato perderti il mio nuovo libro:

  • Perché ho condensato in un unico manuale mesi di ricerche sui temi della crescita personale e spirituale. In questo manuale puoi trovare preziosi suggerimenti che vanno dai modi per raggiungere il risveglio allo stilare una missione personale, dal superare la paura del giudizio al liberarsi della schiavitù della mente. Ogni consiglio è spiegato in modo chiaro e semplice, per essere applicato direttamente e immediatamente senza doversi scervellare per capirlo!
  • Il manuale è di facile lettura, poiché è diviso in 20 capitoli, ognuno dei quali descrive una mossa per essere felice. Non c’è una trama da seguire o un filo narrativo. Ciò significa che puoi aprire il libro a qualsiasi pagina e iniziare a leggere dal punto che preferisci!
  • Ogni singola mossa è di per sé davvero potente e devi solo provarla su di te per verificarne le potenzialità. Tu devi soltanto leggere e applicare!
  • Puoi scegliere tu quali mosse fanno più al caso tuo. Anche sperimentandone solo alcune potrai ottenere grandi miglioramenti, e puoi decidere di applicare ulteriori mosse in futuro. Quindi non devi seguire alcun percorso complicato, nessun ordine o processo, ma puoi seguire qualunque mossa indipendentemente dalle altre.

Che cosa rende unico il libro

Il libro è unico perché è un manuale che in poco più di 200 pagine riassume e sintetizza consigli molto variegati e semplifica concetti talvolta complessi per renderli fruibili a un ampio pubblico. Inoltre, il mio manuale si propone di unificare lezioni di vita e suggerimenti molto diversi tra loro, individuando un filo comune che li lega e andando dritto al cuore del problema “felicità”, senza giri di parole e offrendo una sintesi di punti di vista assai differenti. Felice in 20 mosse mira a facilitare notevolmente il tuo percorso di crescita, suggerendoti consigli pratici e chiarendo via via i dubbi che potrebbero sorgere a un cercatore della Verità.

Inoltre il libro non nasce da posizioni religiose, spirituali o dogmatiche, ma è profondamente laico e aperto a chiunque sia genuinamente interessato a lavorare su di sé e trovare la felicità. Nonostante non ci siano prese di posizione rigide, nel corso del libro mi propongo di offrire delle interpretazioni critiche e originali sul tema della felicità, senza però perdere mai di vista il lato pratico del manuale. Tra le altre cose, il percorso che propongo nel libro si basa su un processo di rimozione degli ostacoli e di “liberazione” per tornare a essere felici.

Una nuova visione di felicità

“Felice in 20 mosse” parte infatti da una peculiare visione della felicità, a partire dalla quale e coerentemente alla quale sviluppo i consigli nel corso del libro. In che cosa consiste questa visione della felicità? Essenzialmente, essa non è una meta da raggiungere, ma uno stato naturale a cui fare ritorno. Questa è una concezione che nasce nelle tradizioni orientali e si sviluppa negli insegnamenti spirituali più avanzati. Adottando tale concezione, nel libro mi propongo di verificare a quali conseguenze essa porta. I suggerimenti del manuale ti invitano dunque a semplificarti la vita e non a complicarla ulteriormente con un eccesso di pratiche e metodi complicati.

Perché il libro è semplice da usare e comodissimo

Puoi iniziare dalla metà del libro o persino dalla fine. Non devi seguire nessun ordine per beneficiare al massimo dei suoi contenuti. Puoi rileggere uno o più passi ogni volta che vuoi. Infatti ogni volta che rileggerai, la lettura acquisterà un sapore sempre nuovo, in base al tuo umore e allo stato d’animo del momento e in base a che cosa inconsciamente ti aspetti dal libro. Per questo ti consiglio di tenere il libro sempre a portata di mano, e magari potresti trovare inaspettatamente una soluzione ai problemi che ti affliggono in quel momento. Puoi leggere i capitoli disordinatamente, secondo l’ordine che ritieni più opportuno. Se vuoi, puoi sfogliare il libro a caso e puntare il dito su un punto e potresti stupirti di trovare ciò di cui hai bisogno.

Che cosa imparerai dal libro

Ecco che cosa imparerai dal libro:

  • come essere felice in ogni luogo e condizione, a prescindere da che cosa capita fuori, portandoti ad assaggiare la pace incondizionata che è dentro di te;
  • come diventare invulnerabile rinunciando alle tue difese (suona strano, ma è così!);
    a perdonare e smettere di serbare rancore, vendetta e odio;
  • a rinunciare ad aspettative irrealistiche nei confronti di te stesso e degli altri;
  • come indagare e scoprire la tua vera natura al di là della tua personalità;
    a semplificare la tua vita secondo delle priorità;
  • come vivere pienamente nel momento presente;
    a ergerti al di sopra della mente e smettere di esserne dominato;
    a creare una missione personale che ti sostenga e ti dia energia e motivazione per vivere nell’entusiasmo;
  • come vivere con maggiore leggerezza e meno serietà, giocando in armonia con la vita;
  • come smettere di paragonarti agli altri una volta per tutte per liberarti di invidia e stress;
  • a sviluppare una profonda e genuina gratitudine per vivere nella positività e dal cuore;
  • a smettere di soffrire per via del desiderio e sentirti soddisfatto e in uno stato di pienezza;
  • come ripulire la mente da credenze limitanti che ti impediscono di essere felice e di realizzarti;
  • come esprimerti liberamente in accordo con te stesso, oltre la paura è i condizionamenti;
  • a purificarti e disintossicarti;
  • a gestire le tue emozioni e trasmutarle in oro;
  • come aprirti all’amore, all’accettazione e al non giudizio e aumentare la tua autostima.

Passi tratti dal libro Felice in 20 mosse

Il XXI secolo soffre di una strana malattia. Se un dottore potesse visitarlo, farebbe difficoltà a riferire una diagnosi certa: se non altro, la maggior parte di noi persegue esat- tamente il contrario di ciò che pretende di raggiungere. La cosa più sorprendente che ho notato è che lottiamo disperatamente per allontanarci il più possibile dalla felicità. Cerchiamo la felicità nella direzione opposta: siamo perennemente contromano e ignoriamo costantemente i cartelli che ci indicano di fare inversione di marcia. Più soffriamo, più ci impuntiamo a rimanere sulla stessa strada, a dispetto dei passanti esterrefatti che ci invitano a cambiare direzione, a dispetto delle indicazioni e dei consigli gridati e sussurrati, urlati e bisbigliati.
L’umanità è maestra nell’arte dell’infelicità.

Introduzione al libro “Felice in 20 mosse”

Se proverai vendetta, significa che ti stai facendo manipolare dal tuo carnefice, perpetuando il torto che egli ha compiuto nei tuoi confronti.
Voglio che tu sappia una cosa: perdonare è il miglior regalo che puoi fare a te stesso.

Dal Capitolo 1

[…] quando cadi nella negatività, ricordati che ti stai avvelenando da solo. Non sono gli altri a farti sentire così: costoro, al limite, possono servirti la fiala, ,a sei tu a scegliere se bere oppure astenerti dal consumare il veleno.

Dal capitolo 17

La maggior parte di noi si lamenta perché non riceve abbastanza amore . Questa lamentela nasconde una rivelazione fondamentale: siamo noi i primi a non amare

Dal capitolo 19

Come ottenere subito Felice in 20 mosse

Ecco qui di seguito i link per acquistare subito “Felice in 20 mosse”:

qui trovi l’ebook su Amazon a €4,99

invece qui trovi l’ebook su Google Play a €6,99

qui trovi il libro cartaceo sulla pagina della casa editrice Booksprint a €18,90

qui trovi l’ebook sulla pagina della casa editrice Booksprint a €4,99

Qui trovi il libro cartaceo su Amazon a €18,90.

Non sei ancora convinto?

Come faccio a sapere se i consigli del libro funzionano?

Beh, sei tu che devi sperimentare su di te gli effetti dei consigli che ti propongo. Ma perché dovresti fidarti dei miei consigli? Innanzitutto, perché non sono propriamente miei. Con ciò non voglio dire che mi sono limitato a copiare suggerimenti di altri e li ho inseriti meccanicamente nel libro! Niente affatto, perché ciò vorrebbe dire sminuire il mio lavoro di semplificazione, unificazione e interpretazione, grazie al quale puoi usufruire degli insegnamenti in modo agevole e comodo. Ma i consigli che trovi sul libro hanno alle spalle una storia lunga secoli e, in alcuni casi, millenni. Ciò che io ho fatto è stato modernizzare concetti di tradizioni antiche e perle di saggezza ereditate nel corso del tempo, sperimentate da migliaia di persone, che hanno sentito su di loro i benefici di questi consigli.

Felice in 20 mosse si propone umilmente non di inventare qualcosa di radicalmente nuovo, ma di rendere attuali e semplici vecchie conoscenze, per aiutare l’uomo di oggi a evolvere spiritualmente e tornare finalmente a essere felice. Le 20 mosse, però, vanno a formare una ricetta unica… ma perché proprio 20 mosse e perché quelle 20 mosse dovrebbero condurti alla felicità? Qui ti prego di fidarti della mia ispirazione e non ti voglio svelare perché ho scritto esattamente 20 mosse e ho scelto proprio quelle che trovi nel libro. Leggendo il libro, forse lo scoprirai tu…

La scelta è nelle tue mani

Spetta a te scegliere. Ti dico soltanto che potresti perderti un’opportunità importante! Pensaci bene! Ora però non voglio essere aggressivo e lascio a te la scelta. Sei completamente libero di scegliere se cliccare su uno dei link qui sotto oppure no!

qui trovi l’ebook su Amazon a €4,99
invece qui trovi l’ebook su Google Play a €6,99
qui trovi il libro cartaceo sulla pagina della casa editrice Booksprint a €18,90
qui trovi l’ebook sulla pagina della casa editrice Booksprint a €4,99

qui trovi il libro cartaceo su Amazon a €18,90.

Grazie! Iscriviti alla newsletter e seguimi su Facebook per rimanere aggiornato sui contenuti del Sentiero della Realizzazione!

5 consigli per avere successo nelle relazioni

5 consigli per avere successo nelle relazioni

Hai la sensazione che le persone attorno a te non ti diano ascolto o non ti valorizzino abbastanza? Oppure hai l’impressione di impegnarti per costruire relazioni solide, ma non riesci a suscitare simpatia? Senti che c’è qualcosa che ti impedisce di creare rapporti sinceri o hai difficoltà a trovare l’atteggiamento giusto per trattare gli altri? Se hai uno di questi problemi, questo articolo risponderà ai tuoi dilemmi. Ti fornirò 5 consigli pratici per avere successo nelle relazioni da subito. Si tratta di strategie davvero efficaci per relazionarti efficacemente con gli altri.

Gran parte di questi suggerimenti derivano dal bestseller “Come trattere gli altri e farseli amici” di Dale Carnegie, una vera e propria bibbia nell’ambito delle relazioni: ti consiglio assolutamente di leggerlo per conoscere tutti i principi per il successo interpersonale. Si tratta davvero di un libro sacro, ricchissimo di consigli pratici che devi semplicemente integrare nella tua vita. In ogni caso, io ti offrirò dei suggerimenti che secondo me sono assolutamente fondamentali per avere successo nelle relazioni. Le citazioni in cui non compare l’autore sono tratte dal libro di Dale Carnegie.

1) Non criticare

“Non c’è niente che interessi più i ragazzi dell’approvazione e dell’attenzione dei genitori”

La maggior parte di noi è costantemente in una modalità giudicante. Quando vogliamo ottenere qualcosa da qualcuno, spesso ci dimentichiamo dell’altro e lo sommergiamo di critiche. Oppure lo rimproveriamo aspramente, ergendoci a giudici del loro comportamento. Questo, chiaramente, non fa che incrinare il nostro rapporto e causa una serie di conflitti inutili. Criticando, infatti, non facciamo altro che ferire l’orgoglio dell’altro, che sarà molto più propenso a difendersi o ad attaccare a sua volta piuttosto che farci ottenere ciò che desideriamo. Se un genitore rimprovera costantemente un figlio e gli fa notare tutte le sue debolezze e mancanze, il figlio costruirà delle corazze e diventerà ribelle piuttosto che ubbidiente.

“La critica è inutile perché pone le persone sulla difensiva e le induce immediatamente a cercare una giustificazione. È pericolosa perché ferisce l’orgoglio della gente, la fa sentire impotente e suscita risentimento.”

2) Sii prodigo di complimenti: il più importante dei 5 consigli per avere successo nelle relazioni

Le persone adorano l’approvazione. Anzi, sono letteralmente ossessionate dagli apprezzamenti. Molti di noi sono continuamente in cerca di lodi e trovare qualcuno che si prodighi in sinceri complimenti nei nostri confronti è come una manna dal cielo. Se vuoi avere successo nelle relazioni, cerca sempre il lato positivo negli altri e fai loro complimenti genuini Non devi sperticarti in adulazioni eccessive e false: ciascun apprezzamento deve venire dal cuore ed essere del tutto spontaneo. Dunque, focalizzati davvero sulle qualità dell’altro in modo da poterle apprezzare sinceramente. Se facessi anche un solo complimento a ciascuna delle persone che conosci, immagina quale successo potresti ottenere nelle tue relazioni.

In ogni caso, ricorda che le persone odiano l’ipocrisia, quindi non essere mai manipolativo e non abusare delle lodi, altrimenti raggiungeresti l’effetto contrario. Per riuscire in questo intento, devi assolutamente smettere di focalizzarti sul negativo. Per ogni persona con cui vuoi migliorare il tuo rapporto, pensa a cinque sue qualità. Finché non riuscirai a vedere il buono negli altri, i tuoi complimenti rischieranno di essere freddi e manipolatori. Ricorda che non è importante solo ciò che dici, ma anche il linguaggio non verbale che accompagna le parole. Comunque, se sarai prodigo di complimenti sinceri, le tue relazioni miglioreranno del 500%: assicurato. Tra i 5 consigli per avere successo nelle relazioni, questo è quello che più può migliorare i tuoi rapporti davvero velocemente e improvvisamente.

“Se riusciamo a smettere di pensare a noi stessi per il tempo sufficiente a mettere a fuoco anche i pregi altrui, non ci servirà affatto l’adulazione o la menzogna.”

3) Interessati sinceramente all’altro

Spesso diamo per scontato il potere della nostra attenzione. Siamo così focalizzati su noi stessi e sul nostro dialogo interiore da dimenticarci di prestare davvero ascolto al nostro interlocutore. Soprattutto, tendiamo a rimanere assorbiti nel nostro punto di vista tanto che l’altro letteralmente scompare. Ignoriamo i suoi desideri e i suoi pensieri e siamo pronti a parlare, parlare e parlare pensando che in questo modo attireremo il suo interesse. In realtà, più parliamo meno ascoltiamo. E meno ascoltiamo, più trascuriamo il nostro interlocutore. E più lo trascuriamo, più lo facciamo sentire a disagio e suscitiamo la nostra antipatia.

Ciascuno di noi vuole sentirsi importante. La conseguenza è che lottiamo tutti per conservare questo senso di importanza anche contro gli altri. Così, rimaniamo assorbiti nel nostro mondo e ci scordiamo della bellezza del vero confronto. La verità è che, almeno per la maggior parte del tempo, a noi non importa niente degli altri. E allora perché pensiamo che gli altri debbano interessarsi di noi? Quale diritto abbiamo di essere considerati importanti se siamo noi i primi a trascurare gli altri? Per cui, sii tu il primo ad interessarti degli altri. Fai parlare gli altri dei loro interessi e comprendi il loro punto di vista. Non è attirando l’attenzione che susciti interesse, ma è regalando la tua attenzione che gli altri iniziano ad amarti. Ciascuno di noi vuole essere ascoltato, ma se rimaniamo sempre in preda a questa urgenza, ci dimentichiamo dell’altro e le nostre relazioni non saranno le migliori.

“Lasciatemelo ripetere, ci si fa più amici in due mesi mostrandosi interessati agli altri che non in due anni tentando di indurre gli altri a interessarsi a noi.”

4) Chiama le persone per nome

Sembra banale, ma in realtà il proprio nome è il suono più dolce che ciascuno possa sentire. Ognuno di noi collega il nome alla propria identità, così quando viene chiamato si sente importante. Se qualcuno ti chiama per nome, significa che sta pensando a te e ti sta rivolgendo l’attenzione. All’interno delle tue conversazioni, non dimenticare di fare ricorso frequentemente al nome dell’altra persona. Certo non devi dirlo alla fine di ogni frase, altrimenti verresti preso per pazzo. Ma almeno, ricordati di inserirlo a più riprese, in modo da suggellare il rapporto e promuovere un senso di dolce amicizia. Chiamare le persone per nome crea un’atmosfera di fiducia, informale e amichevole.

“Ricordatevi che per una persona il suo nome è il suono più importante e più dolce in qualsivoglia lingua”

Il nome, inoltre, è ciò che ci rende unici e speciali, per cui accompagnare una nostra richiesta con il nome dell’interlocutore può fare la differenza. Ricordare il nome dei nostri conoscenti è dunque fondamentale per migliorare le nostre relazioni. Anche solo ricordarlo infatti è indice di interesse e fa sentire l’altro apprezzato e riconosciuto. Si tratta di una vera e propria formula magica, per cui usarlo come si deve può farci ottenere ciò che vogliamo e consolidare davvero le nostre relazioni. Tra i 5 consigli per avere successo nelle relazioni, chiamare le persone per nome è forse uno dei più sottovalutati ma è uno dei più efficaci.

5) Ascolta per la maggior parte del tempo

Si tratta di un consiglio legato al numero 3), ma in questo caso l’invito è molto più profondo. Ascoltare vuol dire mettere a tacere la propria mente, non solo la propria bocca! E credo che ciò sia davvero fondamentale, poiché la maggior parte di noi tende ad ascoltare in “silenzio” in quanto non parla, ma si ritrova a pensare a che cosa dovrà dire dopo. In breve, la nostra capacità di ascolto è tendenzialmente molto scarsa. Essere buoni ascoltatori presuppone l’abilità di essere empatici (una delle competenze dell’intelligenza emotiva).

“Se volete proprio che la gente si faccia beffe di voi, vi rida dietro, vi disprezzi e vi sfugga, questa è la ricetta: non stare mai ad ascoltare nessuno. Parlate sempre e solo di voi stessi.”

Il nostro successo nelle relazioni è direttamente proporzionale alla nostra capacità di ascolto. Dato poi che la maggior parte di noi preferisce parlare e odia ascoltare, se vuoi migliorare i tuoi rapporti, dovrai essere quello che parla di meno e che ascolta di più. Ci saranno anche delle occasioni in cui sarai tu al centro dell’attenzione, ma in generale devi essere un buon ascoltatore piuttosto che un buon parlatore. Infatti a nessuno importa di quanto sei bravo a parlare, ma di quanto loro sono capaci. E devi essere tu a valorizzare gli altri in questo modo. Per mettere a tacere la mente quando gli altri parlano, ti può essere davvero utile meditare in modo da non essere costantemente assorbito dal flusso dei pensieri. Ascoltando per la maggior parte del tempo, vedrai come gli altri inizieranno ad apprezzarti!

Come usare questi 5 consigli per avere successo nelle relazioni

Per ottenere il massimo beneficio da questi 5 consigli, ti invito a sperimentarli innanzitutto su una persona a te vicina. Inizia a chiamarla per nome, ad ascoltarla di più, ad interessarti sinceramente di lei. Ma soprattutto falle dei complimenti. Spesso i nostri rapporti rimangono freddi e privi di amore perché non scambiamo nemmeno una parola di affetto. Un complimento, anche uno soltanto, può davvero completamente cambiare il tuo rapporto.

Per usare al meglio questi consigli, è chiaro che devi anche lavorare sul tuo carattere. Se non sei solito fare complimenti, ti renderai conto che troverai resistenze mentali ad ostacolarti. Se sei tendenzialmente introverso e riflessivo, fare dei complimenti potrebbe sembrarti troppo espansivo e non senti di avere quell’apertura. Qualora avessi problemi relazionali di questo tipo, lavora prima su di quelli. Lavora sulla paura del giudizio e sulla timidezza, cerca delle soluzioni alle tue ansie e insicurezze. Potrebbe esserti utile la mia guida per diventare superumani. Inoltre, ti consiglio ancora di procurarti il libro di Dale Carnegie per conoscere tutte le strategie per avere successo nelle relazioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti gli ultimi articoli da Il Sentiero della Realizzazione!

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere costantemente aggiornato!

https://www.facebook.com/leopazzola/

I 5 migliori libri di crescita personale

I 5 migliori libri di crescita personale

Ecco quali sono a mio parere i 5 migliori libri che uno studente di crescita personale non può farsi mancare. Durante il tuo percorso ti consiglio di procurarti alcuni di questi libri in modo da ottenere il massimo dai tuoi sforzi di miglioramento. Clicca sul titolo del libro per acquistarlo subito!

1) Intelligenza emotiva di Daniel Goleman

Questo libro è un’eccellenza nell’ambito dello sviluppo personale. Leggendolo imparerai a conoscere le emozioni da un punto di vista neuroscientifico, apprenderai i principi dell’intelligenza emotiva e imparerai come gestire le emozioni in modo da motivarti e da ottenere il meglio da te stesso e dagli altri. L’intelligenza emotiva è un parametro molto più importante del classico QI. Svilupparla ti permetterà di raggiungere il tuo massimo potenziale in ogni area della vita, dal successo economico a quello personale.

2) Come trattare gli altri e farseli amici di Dale Carnegie

In questo libro troverai delle strategie dettagliate su come relazionarti al meglio con gli altri per il successo personale e lavorativo. L’autore spiega tutto in modo chiaro e approfondito, offrendoti soluzioni semplici ma spesso controintuitive. Si tratta di una vera e propria Bibbia per chi vuole eccellere nei rapporti umani. Carnegie elenca una serie di principi per migliorare le relazioni. Vuoi qualche esempio? Durante una discussione, parla di ciò che piace al tuo interlocutore. Quando vorresti criticare qualcuno, morditi la lingua e prova invece a fargli un complimento.

3) L’arte di amare di Erich Fromm

Per gli appassionati di spiritualità e di psicologia applicata al cuore umano, questo libro è una manna dal cielo. Muovendo le critiche nei confronti della società immatura e conformista, l’autore tratta l’amore in modo semplice ma profondo. Amare è una vera e propria arte, una disciplina complicata che va appresa con pazienza e determinazione. L’autore ricorda che è facile amare quando si ha bisogno di qualcuno, ma questo è un amore imperfetto. Al contrario l’amore maturo consiste nell’avere bisogno di qualcuno perché lo si ama.

4) Il potere delle abitudini di Charles Duhigg

Questo libro non può mancarti se hai intenzione di modificare le tue abitudini e apprenderne di nuove per migliorare ogni area della tua vita. L’autore parla di come si instaura un’abitudine e si radica nel nostro subconscio, e sostiene che l’unico modo per eliminare le vecchie abitudini sia sostituirle con delle migliori, modificando la routine, ma lasciando inalterati il segnale e la ricompensa. Il libro è ricco di esempi di personaggi e aziende di successo che hanno usato il potere delle abitudini in maniera intelligente e straordinaria.

5) Il potere di adesso di Eckart Tolle

Questo libro è assolutamente da leggere per chi cerca l’Illuminazione. L’autore invita ad abbandonarsi al momento presente per lasciar andare i nostri pensieri e le nostre preoccupazioni. Nel presente i problemi non esistono e in esso regna soltanto la pace. Essi sono solo proiezioni della mente egoica. Trascendendo l’ego è possibile raggiungere l’agognata serenità. Se vuoi ottenere pace e serenità, acquista subito “Il potere di adesso”!

Questi sono, a mio parere, 5 tra i migliori libri di crescita personale. Più avanti ne suggerirò altri, ma già questi contengono tantissimo materiale per il tuo miglioramento. Se non hai ancora visto la mia guida introduttiva sulla crescita personale, ti invito a leggerla per motivarti a rimanere sul percorso.

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere costantemente aggiornato!

https://www.facebook.com/leopazzola/