come trasformare la tua vita con la gratitudine

Come trasformare la tua vita con la gratitudine

Nell’articolo precedente ti ho dato dei suggerimenti su come coltivare la gratitudine con degli esercizi pratici. Ora voglio darti dei consigli per applicare la gratitudine a tutte le aree della tua vita. Voglio che tu faccia della gratitudine il tuo nuovo atteggiamento verso il mondo. Infatti la gratitudine non è semplicemente un sentimento. È a tutti gli effetti una predisposizione d’animo. Essa si collega direttamente con un tipo di mentalità poco comune al giorno d’oggi: la mentalità di abbondanza. Gratitudine e abbondanza convivono insieme a costruire un nuovo modo di vedere il mondo e di interagire con esso. Tramite la gratitudine puoi davvero ottenere benefici grandiosi. Ecco come trasformare la tua vita con la gratitudine.

Come trasformare la tua vita con la gratitudine passo passo

La gratitudine contiene davvero il potenziale di trasformare la tua vita. In questo articolo voglio spiegarti esattamente come puoi ottenere risultati fantastici applicando la gratitudine. Non ti proporrò dei semplici esercizi, ma parlerò del modo in cui puoi adottare la gratitudine come atteggiamento. Ti rendi conto di che cosa significa? Significa applicare un completo cambio di paradigma. Si tratta dunque di una soluzione a lungo termine. Non puoi trasformare la tua vita dall’oggi al domani. Ma appena farai della gratitudine una tua predisposizione, nulla sarà come prima. La tua mente abbandonerà gradualmente la negatività. Il tuo cuore sarà molto più espanso e aperto all’amore. I tuoi rapporti saranno illuminati da una nuova luce. Ora chiaramente ti starai chiedendo che cosa significa trasformare la gratitudine in un atteggiamento. Fai bene a porti questa domanda: ti risponderò immediatamente.

Che cosa significa trasformare la gratitudine in un atteggiamento

In breve, significa vedere abbondanza dappertutto. Questa è la risposta secca. Essere grati vuol dire riuscire a intravedere il positivo in ogni luogo ed evento. Vuol dire smettere di lamentarsi per ciò che manca e trasformare la mancanza in opportunità. Significa vedere i propri problemi come sfide e come prove. Per arrivare a ciò hai bisogno di un processo. Nei futuri paragrafi ti elencherò i passi necessari per questo obiettivo.

I passi per applicare la gratitudine

Ecco i passi che devi compiere per trasformare la gratitudine in un atteggiamento:

  • Assumiti la responsabilità
  • Non ascoltare la mente ma il cuore
  • Passa dalla scarsità all’abbondanza

Assumiti la responsabilità

Il presupposto di tutto è assumerti l’intera responsabilità della tua vita. Perché questo è importante? Perché non potrai essere grato finché rimani vittima degli eventi e subisci passivamente le circostanze. Una vittima si lamenta ed è assorbita dalla negatività. Una tale mentalità ti impedisce di coltivare la gratitudine. Gratitudine e dipendenza/vittimismo sono degli opposti inconciliabili. Se vuoi essere grato diventa responsabile. Infatti come farai a trasformare i tuoi problemi in opportunità se subisci tutto passivamente? Che cosa vuol dire nella pratica assumerti la responsabilità? Significa lavorare sulla tua sfera d’influenza. Quando diventi responsabile al 100% della tua vita, sai che sei tu l’unico a rispondere degli eventi che ti capitano. E sai che puoi intervenire per cambiarli. Questo primo passo è un presupposto imprescindibile. Se non farai questo passo, farai fatica anche soltanto a fare gli esercizi pratici per coltivare la gratitudine.

Non ascoltare la mente ma il cuore

Quando vuoi portare la gratitudine nella tua vita, la mente rappresenta spesso il tuo più grande ostacolo. Non ho nulla contro la mente di per sé (sia chiaro!). Il problema è che essa è uno strumento potentissimo che a malapena conosciamo e che si rivolge contro di noi se non lo “addomestichiamo”. Sviluppare la gratitudine è proprio un modo per domare la mente. Infatti essa ti permette di focalizzarsi sul positivo. Al contrario la mente tende spontaneamente a concentrarsi sui problemi e sulla negatività. Per invertire questa tendenza, non puoi continuare a fidarti ciecamente della mente. La guida più efficace è il tuo cuore. Inizia ad ascoltare questo, invece che farti assorbire continuamente dalla mente. Anche perché quest’ultima tenderà a resistere alla tua apertura e ti condizionerà con le sue vecchie abitudini. La mente è statica, mentre il tuo cuore ha il potere di cambiare.

Passa dalla scarsità all’abbondanza

Solo a questo punto puoi fare il passo più importante: passare dalla scarsità all’abbondanza. Finché rimani nel vittimismo e nella mente, sarai imprigionato dal tuo stesso atteggiamento. E ti sarà davvero difficile essere grato per qualsiasi cosa. Una volta che hai capito che la cosa più intelligente è essere responsabile e farti guidare dal cuore, ecco che inizi a sviluppare naturalmente la mentalità di abbondanza. Questo terzo passo è dunque una conseguenza spontanea degli altri due. Ma ci sono delle ulteriori mosse che puoi compiere per adottare questa nuova mentalità.

Come adottare la mentalità di abbondanza per trasformare la tua vita con la gratitudine

Ecco alcuni modi efficaci per adottare la mentalità di abbondanza:

  • Fai stretching con la mente. Al posto di fidarti della mente, puoi mettere alla prova la sua elasticità. Come? Cercando di intravedere il positivo laddove vedi soltanto nero. Cambia prospettiva. Assumi un punto di vista diverso, o più ampio. Quando pensi che un problema sia una tua condanna a morte, trova comunque qualcosa di positivo. Semplicemente è una questione di volontà. Se vorrai veramente, potrai trarre delle lezioni da qualunque cosa, anche la più terribile.
  • Metti in dubbio le tue credenze. Sai quanto le tue convinzioni possono contribuire alla tua infelicità? Esse possono davvero limitarti profondamente e farti vedere soltanto mancanze e difetti laddove in realtà c’è un enorme potenziale. Magari credi che il fallimento sia una cosa da evitare a tutti i costi. Nulla di più sbagliato! Finché conservi questa convinzione, è naturale che sarai condizionato in negativo.
  • Meravigliati di ciò che dai sempre per scontato. Se vuoi attrarre abbondanza nella tua vita, vedi anche l’evento più banale come qualcosa di meraviglioso. Sorprenditi del sole che sorge. Innamorati della natura. Stupisciti del miracolo del tuo corpo. Vivi il mistero della vita in tutto il suo fascino. Non dare nulla per scontato.
  • Creati opportunità. Se diventi il creatore della tua vita, ti verrà spontaneo essere grato per le tue possibilità. Scegli con cura e con passione le tue attività ed esci dalla tua zona di comfort.

Come trasformare la tua vita con la gratitudine

Ora, se seguirai questi consigli, svilupperai una forte mentalità di abbondanza. A questo punto, applicare la gratitudine ti verrà del tutto spontaneo. Potrai così dedicarti alle pratiche di coltivazione della gratitudine in maniera molto più efficace. Non sottovalutare il potere del tuo atteggiamento e della tua mentalità. Esse giocano un ruolo fondamentale. Finché adotterai una mentalità di scarsità e vedrai tutto nero, come pensi di poter scrivere ogni giorno cinque cose di cui sei grato? E se anche ci riuscissi, non otterresti molti benefici poiché la tua mente continuerà ad attrarti nella negatività. Non puoi essere efficacemente spirituale se conservi i tuoi paradigmi di sempre.

Vedi abbondanza dappertutto. Per quanto può sembrarti difficile, puoi riuscirci. Trasforma le tue relazioni in delle sfide per migliorarti. Rendi i tuoi problemi delle prove di coraggio, forza e disciplina. Sii grato per ogni cosa che ti capita durante il giorno. Anziché avere aspettative irreali sugli altri, vedi i loro punti di forza. E vedi i tuoi punti di forza: smetti di pensare che devi cambiare a tutti i costi. Finché penserai in questo modo, non cambierai mai. Quando ti accetti così come sei e sei grato della totalità del tuo essere, allora inizi a trasformarti. La gratitudine è la più grande forza trasformativa. La mentalità di abbondanza può portarti a sentire gratitudine in modo genuino.

Iscriviti alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti! Ti suggerisco di leggere “Le 7 regole per avere successo” di Stephen Covey per approfondire sulla mentalità di abbondanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: