Come affrontare il caos

come affrontare il caos

La tua vita è sempre più dominata dall’incertezza. Non sai che cosa ti riserverà il futuro e questo ti assilla. Spesso il disordine si impadronisce di te e ciò ti impedisce di essere felice, ti toglie motivazione e ti fa sentire pigro/a e svogliato/a. L’ignoto ti fa paura e il futuro diventa una minaccia anziché una promessa. Se ti ritrovi in almeno una di queste situazioni, questo articolo fa per te. Innanzitutto, spiegherò che cos’è il caos ed elencherò 7 segni che la tua vita è in preda al caos. Poi ti rivelerò i come affrontare il caos in 7 passi. Oggi più che mai è necessario creare stabilità al proprio interno, poiché all’esterno tutto diventa incerto e insicuro. Se ti senti in preda al caos, che cosa puoi fare dunque? Continua la lettura per scoprirlo!

Che cos’è il caos innanzitutto?

Il caos è il risultato dell’incertezza. I filosofi greci parlavano del caos come di una vera e propria entità. Ma non un’entità qualunque. Per i Greci, il caos era il vuoto primordiale, anteriore alla generazione del cosmo. Qual è l’elemento principale del caos? Senz’altro, è l’assenza di un punto fermo, la mancanza di un appiglio a cui aggrapparsi. Ma il caos è anche non conoscenza, tumulto indefinito, mescolanza casuale. Una vita in preda al caos è, dunque, un’esistenza priva di punti di riferimento. Come si manifesta il caos?

I segni che la tua vita è in preda al caos

Ecco 7 segni che indicano che la tua vita è in balia del caos:

  • 1) Non hai una ragione per cui alzarti la mattina. Ciò indica che non hai trovato la tua missione personale, o che il tuo scopo esistenziale è troppo debole e non lo senti vivere dentro di te. Così, ti senti demotivato e quando suona la sveglia ti senti vuoto e vorresti tornare a dormire.
  • 2) Le emozioni che dominano la tua vita sono paura e ansia. In particolare, vedi il futuro come minaccioso e sei quasi costantemente in allarme.
  • 3) Sei preoccupato/a, ma non sai esattamente per quale motivo. Di solito la preoccupazione ha un oggetto, ma se sei in preda al caos, può darsi che ti senta preoccupato senza ragione.
  • 4) Sembra che la tua vita sia priva di direzione. Uno degli aspetti principali del caos è la mancanza di una direzione alla tua vita. Così, tutto appare accadere casualmente.
  • 5) Hai un disperato bisogno di controllo e sicurezza. Quando sei in balia del caos, senti più che mai la necessità di aggrapparti a qualcosa o a qualcuno. In questo caso, bada bene a non fare scelte azzardate delle quali potresti pentirti!
  • 6) Stai affrontando un cambiamento. Noi umani siamo degli essere abitudinari, e il cambiamento, soprattutto se improvviso, può sconvolgere la nostra psiche. Anche quando affronti un periodo particolarmente stressante potresti sentirti in balia del disordine.
  • 7) La tua soglia di sopportazione è bassa.

Come affrontare il caos

Se ti ritrovi in almeno tre dei sette punti sopra, probabilmente hai bisogno di qualche piccolo accorgimento. Per prima cosa, è necessario che ti renda conto che il caos non è un problema di per sé. Il problema nasce quando il disordine si impadronisce della tua vita e ti soffoca. Per questo affrontare il caos non implica un cambiamento esterno, ma una trasformazione interiore, che ti porti ad aumentare la tua capacità di tollerare l’ignoto. Indubbiamente l’istinto di sopravvivenza ci spinge a cercare rassicurazioni, certezze e solidità all’esterno. Tuttavia, è evidente come aggrapparti a sicurezze fuori di te sia insicuro, poiché tutto è temporaneo e nulla ti garantirà mai la stabilità di cui hai bisogno.

Qualunque cosa tu faccia per cambiare la tua vita all’esterno, non puoi evitare completamente il caos. Cambiamenti improvvisi, eventi spiacevoli o avvenimenti incerti sono ineluttabili. Quindi, devi cercare dentro di te la sicurezza che solitamente cerchi fuori. In questo modo, gli avvenimenti non avranno il potere di sconvolgerti e il caos non potrà rovinarti l’esistenza. Perciò, per quanto possa apparire più complicato, l’unica soluzione veramente efficace al caos è interiore.

Come sviluppare la capacità di tollerare l’ignoto per affrontare il caos?

Per affrontare il caos, dunque, devi eliminare le resistenze interne all’incertezza. Devi smettere di considerarti minacciato dagli eventi esterni e iniziare a nutrire fiducia incondizionata. Il dominio del caos è il risultato di una mancanza di fede. Quando sei dominato dalla confusione, non confidi nelle tue capacità di affrontare i problemi (per questo ti rimando al mio articolo sull’autostima). Ma soprattutto, ti aspetti che la vita ti riserverà dei mali. Hai paura e temi che il futuro nasconderà dei pericoli insormontabili o insopportabili. Questo tuo atteggiamento, inoltre, ti porta a resistere al presente, poiché la tua mente è sempre proiettata nel futuro e ti perdi così il fascino del qui e ora. Dunque, che cosa puoi fare per eliminare le resistenze, acquisire fede, smettere di preoccuparti e aumentare la tua capacità di sopportare l’incertezza?

Come affrontare l’ignoto in 7 passi (1)

Ecco come affrontare il caos nella pratica in 7 passi:

  • 1) Trova o crea la tua missione personale. Questo passo è fondamentale per dare una direzione alla tua vita. Quando l’esterno è incerto, hai più bisogno che mai di connetterti con dei valori e/o uno scopo. Ma è necessario soprattutto che tu senta la tua missione dentro di te e ti faccia guidare da essa. Per questo ti consiglio ricordare spesso la tua missione col cuore e sentire che stai facendo qualcosa di grande per te e per gli altri.
  • 2) Abbi fede. Che cosa vuol dire avere fede? Significa sviluppare un atteggiamento interiore per cui confidi in ciò che la vita ti riserverà. Per avere fede, devi semplicemente decidere che da oggi non ti preoccuperai più per il tuo futuro. Non avere fede è un oltraggio nei confronti della tua stessa vita, poiché resisti al suo fluire spontaneo con la tua mente.
  • 3) Torna nel presente. Ogni volta che la tua mente fugge su Giove o immagina scenari inesistenti, riportala nel qui e ora. Qualunque cosa tu faccia con la tua mente, puoi soltanto peggiorare la situazione. Proiettarti nel futuro è l’unico modo con cui puoi aumentare il caos e rischiare di far avverare davvero le tue preoccupazioni! Quando ti ritrovi assorbito nei tuoi crucci, ricordati di te e rammenta che l’unica cosa preziosa che hai è questo momento presente. Quindi non sciuparlo per un’ondata di ansie insensate!
  • 4) Vivi consapevolmente (ovvero rimani nel presente). Porta la consapevolezza (mindfulness) nella tua vita quotidiana. Quando ti fai una doccia, diventa consapevole di tutte le sensazioni connesse invece che finire su Fantasilandia. Connettiti con i tuoi sensi: guardati intorno, apprezza il sapore del cibo, vivi le tue emozioni. Ricorda di osservare senza giudizio.

Come affrontare l’ignoto in 7 passi (2)

Ecco gli altri 3 passi per affrontare l’ignoto:

  • 5) Lavora sulla tua autostima. L’incapacità di affrontare l’ignoto deriva anche da una scarsa fiducia nelle tue potenzialità. Se non credi di avere risorse a tua disposizione, ti sentirai sempre in balia della vita e quindi del caos. Per questo è fondamentale iniziare a credere in te stesso, a vedere i tuoi punti di forza e a confidare nel fatto che sarai in grado di affrontare con efficacia qualsiasi situazione.
  • 6) Ama. Coltiva la gratitudine: in questo modo potrai cominciare a vedere gli aspetti positivi della vita e il futuro non sarà più minaccioso e terribile. Apri il tuo cuore e chiudi un po’ la mente. Nell’amore l’ignoto diventa un posto affascinante e pieno di avventure eccitanti. Nell’amore non puoi avere paura!
  • 7) Trova il centro dentro di te. Se troverai la pace all’interno, sarai sicuro e non avrai bisogno di aggrapparti a nulla là fuori. Nel profondo della tua anima c’è tutto ciò di cui hai bisogno: amore, felicità, saggezza e sicurezza. Connettiti con questa dimensione più profonda anziché rimanere in balia del mondo. Medita, osserva, trova degli spazi per te stesso/a. Non puoi vedere caos se sei connesso con la tua natura di consapevolezza. Non rimandare più l’appuntamento con te stesso e fai della pace la tua priorità!

Come affrontare il caos in breve

Ti offro in sintesi l’elenco dei 7 passi per affrontare il caos:

  1. Trova la tua missione personale
  2. Abbi fede
  3. Torna nel presente quando sei assorbito dalle preoccupazioni
  4. Rimani nel presente e vivi consapevolmente
  5. Aumenta la tua autostima
  6. Ama: sii grato e apri il cuore
  7. Trova il centro dentro di te e raggiungi la pace interiore

Dimmi che cosa ne pensi nei commenti! Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato e grazie per la lettura!

Segui la nostra pagina Facebook per rimanere costantemente aggiornato!